Ue - Ambiente

Il Vicepresidente Katainen copresiede il Forum mondiale sull’eccesso di capacità produttiva di acciaio

Sharing is caring!

Jyrki Katainen
Il Vicepresidente della Commissione europea Jyrki Katainen copresiederà a Parigi la riunione ministeriale del Forum mondiale sull’eccesso di capacità produttiva di acciaio.
Il Vicepresidente della Commissione europea responsabile per l’Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, Jyrki Katainen, è stato a Parigi per copresiedere la riunione ministeriale del Forum mondiale sull’eccesso di capacità produttiva di acciaio. La riunione mirava a confermare e attuare le raccomandazioni della precedente riunione ministeriale, svoltasi a Berlino a novembre 2017.

Il problema dell’eccesso di capacità produttiva di acciaio continua ad avere grandissima rilevanza politica ed economica. Fa scendere i prezzi a livelli insostenibili e ha avuto un impatto negativo sull’industria dell’acciaio e sulle persone che ci lavorano, causando anche tensioni nelle relazioni commerciali internazionali. Pur riconoscendo gli sforzi considerevoli compiuti, in particolare dalla Cina, per ridurre l’eccesso di capacità produttiva, l’UE vuole che si compiano sforzi maggiori e più rapidi ovunque necessario e che si stabilisca un calendario preciso entro cui eliminare i sussidi che lo determinano.

Il Forum mondiale sull’eccesso di capacità produttiva di acciaio è stato istituito nel dicembre del 2016 a seguito di una raccomandazione del G20 per elaborare principi che orientino i governi ad adottare soluzioni strategiche concrete per ridurre l’eccesso di capacità produttiva di acciaio. Il Forum riunisce 33 economie, che rappresentano oltre il 90% della produzione e della capacità produttiva di acciaio mondiali. L’OCSE è il facilitatore del Forum mondiale, del suo gruppo direttivo e della presidenza, attualmente detenuta dall’Argentina.

 

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *