Istruzione e formazione

All’Italia quattro premi europei eTwinning

Sharing is caring!

Sono stati annunciati i Premi europei eTwinning 2019, il massimo riconoscimento per i lavori dei docenti sulla piattaforma europea che dal 2005 mette in contatto insegnanti e classi per fare didattica in modi innovativi.

Il premio è assegnato da una giuria internazionale di esperti ai migliori progetti dell’anno a livello europeo, e viene dato sulla base di categorie per fasce di età degli alunni e una serie di categorie speciali, per tema o materia.

Spicca il risultato dell’Italia, che su 860 progetti candidati si è aggiudicata ben 4 premi europei per altrettanti progetti che coinvolgono 6 docenti italiani, oltre ai rispettivi partner europei.

Di questi quattro progetti, due sono stati vincitori nelle categorie per fascia di età 12-15 anni, The truth behind palm oil, e 16-19 anni, In Sight In Mind. Il primo progetto è stato realizzato da Cinzia Fiorentini e Angelo Calvo dell’Istituto Comprensivo “Fra Ambrogio da Calepio” di Castelli Calepio, in provincia di Bergamo, mentre il secondo è stato fondato dalla docente Rosanna Torsello dell’Istituto di Istruzione superiore “E. Fermi” di Lecce. Entrambi i lavori si sono distinti per aver trattato il tema annuale di eTwinning, la partecipazione democratica.

Sempre nella fascia d’età 16-19 anni è stato assegnato un riconoscimento a Grandma’s Stories in 2080, un progetto che ha coinvolto la classe di Mariella Brunazzi dell’IISS “Galilei di Crema” (attualmente la docente è all’ISIS “P. Sraffa” di Crema), già vincitore del Premio nazionale eTwinning 2018.

Quarto e ultimo riconoscimento tricolore, nella categoria speciale per i progetti di scienze Marie Skłodowska Curie, è quello andato alle docenti Silvia Pirini Casadei e Antonietta Amore del Liceo Linguistico Statale “I. Alpi” di Cesena, con il progetto MARS, here we come…, anche questo vincitore del Premio nazionale 2018.

La cerimonia ufficiale di premiazione avverrà nelle scuole dei vincitori e nel corso della Conferenza europea eTwinning, in programma a Nizza il prossimo ottobre.

>> Qui maggiori dettagli su tutti i vincitori europei

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *