Ue - Cittadini

COVID-19: la Commissione pubblica raccomandazioni sulle buone pratiche in materia di misure sanitarie pubbliche e di screening

Sharing is caring!

ecdc

 

 

 

La Commissione ha pubblicato raccomandazioni sulle buone pratiche in materia di misure sanitarie pubbliche e di strategie di screening del COVID-19.

 

 

 

Le raccomandazioni, elaborate con il team di esperti scientifici istituito martedì in stretta cooperazione con il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, sono state presentate ieri ai Ministri della Salute e dell’Interno e saranno all’ordine del giorno della riunione dei Ministri della Salute di oggi. Un approccio coordinato resta prioritario e la Commissione raccomanda a ciascuno Stato membro di applicare le misure raccomandate, tenendo conto delle caratteristiche specifiche dei singoli contesti nazionali.

Per quanto riguarda lo screening, si raccomanda di eseguire i test, in via prioritaria, sui pazienti ospedalizzati e gli operatori sanitari e sulle persone anziane con patologie sottostanti. Il team di esperti scientifici continua a lavorare e ieri in videoconferenza, presieduta dalla Presidente von der Leyen e dalla Commissaria Kyriakides, ha discusso le misure da adottare per non sovraccaricare gli ospedali, in particolare i reparti di terapia intensiva. Le misure includono l’utilizzo di applicazioni e i consulti online, il rinvio degli interventi chirurgici non urgenti e la mobilitazione di tutto il personale sanitario qualificato e degli specializzandi. La protezione degli operatori sanitari deve rimanere la massima priorità poiché sono in prima linea. La prossima audio-conferenza del team è prevista domenica.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *