Ue - Cittadini

Giornata mondiale dell’acqua: dichiarazione comune dell’Alto rappresentante/Vicepresidente Josep Borrell e del Commissario Virginijus Sinkevičius

Sharing is caring!

giornata mondiale sull'Acqua_logo

 

 

In occasione della Giornata mondiale dell’acqua, l’Alto Rappresentante/Vicepresidente della Commissione europea, Josep Borrell, e il Commissario per l’Ambiente, gli oceani e la pesca, Virginijus Sinkevičius, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta.

 

 

 

 

Josep Borrell, e il Commissario per l’Ambiente, gli oceani e la pesca, Virginijus Sinkevičius, hanno rilasciato la seguente dichiarazione: “La giornata mondiale dell’acqua 2020, celebratasi il 22 marzo, ha sottolineato il legame indissolubile tra acqua e cambiamenti climatici. In questa occasione, riconosciamo il nesso fondamentale tra clima e ciclo dell’acqua su scala mondiale. Condizioni meteorologiche estreme incidono negativamente sulla disponibilità e la qualità dell’acqua dolce. I cambiamenti climatici aumentano le domande in concorrenza tra loro per l’uso delle risorse idriche. In alcune regioni la crisi idrica crescente può provocare instabilità politica. Questa emergenza incide anche sulla biodiversità e mette a rischio i progressi generali in materia di sviluppo sostenibile. Dobbiamo adattarci alle conseguenze che i cambiamenti climatici hanno sull’acqua per proteggere la salute e salvare vite umane. (…) Un uso più efficiente dell’acqua ridurrà le emissioni di gas a effetto serra. Per proteggere meglio le risorse, compresa l’acqua, l’Unione europea ha istituito un meccanismo per una transizione giusta e un piano d’azione per l’economia circolare per aiutare la transizione degli Stati membri dell’UE verso un nuovo modo di produrre e consumare. L’UE sostiene anche numerosi progetti connessi al clima in tutto il mondo. L’acqua potabile sicura è un diritto umano e deve essere disponibile, sufficiente, accettabile, accessibile e abbordabile per tutti senza discriminazioni. L’acqua è una fonte non soltanto di sviluppo sociale ed economico, ma anche di pace e sicurezza, dal momento che la sua scarsità può portare a conflitti e sfollamenti di massa.”

Il testo integrale della dichiarazione è disponibile online.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *