Attività

RESOCONTO WEB MEETING PER LE AREE RURALI ABRUZZESI

Sharing is caring!

Il giorno venerdì 19 giugno 2020 si è svolto il web meeting, organizzato dallo Europe Direct Majella, in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e l’Ufficio del Parlamento Europeo. L’evento, condotto dalla dott.ssa Gabriella Spina, responsabile del Centro Europe Direct Majella, si è tenuto sulla piattaforma Cisco Webex Meetings ed ha visto la partecipazione di personalità locali, regionali ed europee, tra cui politici ed esperti, mettendo in evidenza le difficoltà emerse nella regione Abruzzo durante la pandemia del coronavirus e le necessità legate allo sviluppo nelle aree rurali e del settore agricolo.

La prima sessione del mattino, dal carattere politico-istituzionale, è stata moderata dal giornalista e scrittore Angelo De Nicola. Vi hanno partecipato Antonio Parenti, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Carlo Corazza, Capo Ufficio del Parlamento europeo in Italia, Emanuele Imprudente, Vicepresidente della Regione Abruzzo e Assessore regionale con delega all’agricoltura e gli eurodeputati Luisa Regimenti, Andrea Cozzolino, Mario Furore, Aldo Patriciello nonché i rappresentanti delle associazioni di categoria.

L’on. Luisa Regimenti ha fatto alcune anticipazioni riguardo le misure della Commissione Europea come per esempio Farm To Work, che andrebbe a sostenere le aziende agricole con finanziamenti diretti e indiretti. Inoltre, l’eurodeputata consiglia di monitorare il progetto della Politica Agricola Comune (PAC) nel nuovo quadro finanziario 2021-2027 e di consultare i bandi per gli imprenditori agricoli come il bando Sostegno a investimenti per la diversificazione delle imprese agricole – Edizione 2020.

In seguito, il Vicepresidente e Assessore regionale con delega all’agricoltura Emanuele Imprudente ha discusso di politiche ed interventi per far crescere le zone rurali della regione Abruzzo, anche quelle più remote, e della promozione e valorizzazione dei prodotti locali a livello nazionale. Sono anche intervenuti per discutere sull’economia rurale i rappresentanti locali di Confederazione Italiana Agricoltori con il Vicepresidente Mauro Di Zio, Coldiretti Abruzzo con l’Avvocato Francesco Diligenti e Confagricoltura L’Aquila con il Direttore Stefano Fabrizi.

La sessione pomeridiana invece si è concentrata sugli aspetti tecnici e sugli strumenti di finanziamento dell’Unione Europea in modo da andare incontro alle esigenze e alle problematiche degli abitanti della Valle Peligna. Un momento di dialogo che è stato dedicato al confronto di idee e proposte dei tecnici con la moderazione della dott.ssa Gabriella Spina.

Nella prima parte della sessione è intervenuto il Direttore del Parco Nazionale della Majella Luciano Di Martino per mostrare i progetti in cui l’ente è impegnato come la tutela degli animali e della flora del territorio, la valorizzazione turistica e la vendita di prodotti in ottica eco sostenibile.

Infine, è intervenuto Mauro Cappello, esperto in Fondi strutturali europei e professore presso l’Università della Tuscia e presso l’Università Roma Tre, per approfondire le iniziative adottate dalla Commissione Europea in risposta alla pandemia e quanto previsto nei due pacchetti CRII Corona Virus Response Investment Initiative e CRII+. Misure che saranno applicate per lo sviluppo regionale.

Ampia partecipazione è stata registrata sia con i numerosi utenti che hanno partecipato direttamente alle due sessioni sia con le circa 500 persone che hanno visualizzato l’evento in diretta streaming su Facebook.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *