Attività

La Giornata Europea delle Lingue in versione digitale e le infinite possibilità dell’interscambio linguistico e culturale

Sharing is caring!

Il giorno 1° Ottobre 2020 il Centro Europe Direct Majella ha rinnovato l’annuale appuntamento con gli studenti e tutta la cittadinanza per festeggiare la Giornata Europea delle Lingue, una celebrazione nata con lo scopo di promuovere il pluralismo linguistico e incoraggiare l’insegnamento e l’apprendimento delle lingue europee.

Come è ormai noto l’emergenza Covid19 ha posto degli ostacoli alla realizzazione di nuovi e concreti spazi di incontro per la cittadinanza, ma nonostante le misure straordinarie per il contenimento del contagio il Centro EDIC Majella è riuscito anche quest’anno a creare un’occasione di interscambio linguistico e culturale attraverso l’evento “Giornata Europea delle Lingue: giocare con la comunicazione”, svoltosi online sulla piattaforma Cisco Webex Meetings.

L’evento, che ha registrato una consistente partecipazione delle scuole, dei i cittadini e degli utenti EDIC, ha offerto la possibilità di seguire online delle lezioni in cinque differenti lingue straniere. Accedendo alle aule virtuali di lingua inglese, tedesca, francese, spagnola e araba, i partecipanti hanno avuto l’opportunità unica di conversare direttamente con dei parlanti madrelingua, apprendere nuovi termini e arricchire il proprio bagaglio culturale attraverso i tanti racconti ed esperienze personali che gli insegnanti hanno voluto condividere con tutti i presenti.

L’entusiasmo degli utenti e la partecipazione attiva dei docenti di lingua straniera degli istituti coinvolti all’iniziativa, hanno dato vita a numerosi momenti di dibattito e di riflessione sulle differenze ma soprattutto sulle somiglianze che caratterizzano le diverse culture poste a confronto.

In tutte le aule virtuali, in linea con l’obiettivo della Giornata Europea delle Lingue, è stata evidente la curiosità e la voglia di apprendere nuovi idiomi parlati nell’Unione Europea ma non solo. L’inserimento della lingua araba nel programma della giornata, che risponde alla necessità di evidenziare la dimensione mediterranea dell’Unione, ha mosso infatti nei partecipanti la volontà di replicare eventi di questo genere, una proposta che il Centro EDIC Majella si impegna a realizzare dando a tutti appuntamento alla prossima Giornata Europea delle Lingue.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *