Ue - Cittadini

Fusioni: la Commissione autorizza l’acquisizione di Burgo da parte di QuattroR e Holding Gruppo Marchi

Sharing is caring!

Bandiera UE

 

 

A norma del regolamento UE sulle concentrazioni, la Commissione europea ha approvato l’acquisizione del controllo comune di Burgo Group S.p.A. (“Burgo”) da parte di QuattroR SGR S.p.A. (“QuattroR”) e Holding Gruppo Marchi S.p.A (“HGM”), tutte imprese italiane.

 

 

 

Burgo produce pasta di legno e carta. QuattroR è una società di gestione che investe in imprese in difficoltà finanziarie. HGM è una holding controllata dalla famiglia Marchi e detiene già una partecipazione di controllo in Burgo. La Commissione ha concluso che il progetto di acquisizione non solleva preoccupazioni sotto il profilo della concorrenza, poiché non comporta nuove sovrapposizioni o nuovi rapporti di fornitura tra le imprese. L’operazione è stata esaminata nell’ambito della procedura semplificata di esame delle concentrazioni. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web della DG concorrenza della Commissione, nel registro pubblico dei casi con il numero M.9928.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *