Ue - Cittadini

La commissaria Ferreira plaude all’accordo politico sul pacchetto legislativo sulla politica di coesione dell’UE 2021-2027

Sharing is caring!

politica_coesione

 

 

Con l’accordo politico del Parlamento europeo e del Consiglio sulle proposte della Commissione per il periodo 2021-2027 riguardanti il pacchetto di assistenza alla ripresa per la coesione e i territori d’Europa (REACT-EU); il regolamento recante disposizioni comuni (RDC) sui fondi a gestione concorrente; i programmi di cooperazione territoriale europea (“Interreg”); il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e il Fondo di coesione (FC) e il Fondo per una transizione giusta (JTF), ora tutti gli strumenti relativi alla politica di coesione per il periodo 2021-2027 sono stati concordati e sono in attesa dell’approvazione definitiva dei testi giuridici da parte del Parlamento europeo e del Consiglio.

 

La Commissaria per la Coesione e le riforme, Elisa Ferreira, ha dichiarato: “La politica di coesione è stata pioniera nella risposta alla crisi e ora è anche la prima a finalizzare il quadro legislativo per il prossimo periodo. Questa normativa fornisce all’Europa i mezzi finanziari per riprendersi in modo equo ed equilibrato sul piano territoriale e la visione per ricostruire le nostre economie in modo lungimirante. La politica di coesione resta il cuore pulsante della solidarietà europea. Ora dobbiamo riempirlo di contenuti e dare priorità agli investimenti che trasformeranno tutti questi risultati in un reale cambiamento per gli Stati membri, gli enti regionali e locali, i cittadini e le imprese. Uno spirito di partenariato è stato fondamentale per finalizzare queste proposte e il principio di partenariato sarà essenziale per la loro attuazione“.

Per maggiori informazioni sull’intero pacchetto legislativo si veda la nota d’informazione.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *