Ue - Ambiente

L’UE, Leonardo DiCaprio e la Global Wildlife Conservation insieme per la biodiversità

Sharing is caring!

biodiversità

 

 

 

L’Unione europea, l’attore ambientalista e vincitore dell’Academy Award® Leonardo DiCaprio e l’organizzazione Global Wildlife Conservation (GWC) hanno lanciato due iniziative, per un valore di 34 milioni di €, volte a proteggere meglio il pianeta nel 2021.

 

 

 

La prima iniziativa è la risposta rapida per gli ecosistemi, le specie e le comunità in stato di emergenza (Rapid RESCUE), che intende fornire una risposta immediata alle nuove minacce per la biodiversità. La seconda iniziativa mira a salvaguardare il parco nazionale di Virunga nella Repubblica democratica del Congo, la zona protetta con la maggiore biodiversità del continente africano, contribuendo a reintrodurre nel parco i gorilla di pianura orientale e altre specie minacciate. Entrambe le iniziative esemplificano l’impegno dell’UE a realizzare il Green Deal in tutto il mondo e la missione della Global Wildlife Conservation di conservare la diversità della vita sulla Terra.

La Commissaria per i Partenariati internazionali, Jutta Urpilainen, ha dichiarato: “La biodiversità è minacciata in tutto il mondo; la pandemia in corso ha reso ancora più evidente il fatto che proteggere ecosistemi preziosi è fondamentale per la vita della fauna selvatica. Ne va della nostra stessa esistenza. Sono lieta che la Global Wildlife Conservation, Leonardo DiCaprio e l’Unione europea facciano squadra per intensificare gli sforzi di protezione della biodiversità e garantire una ripresa verde per le persone e per il pianeta dopo la crisi COVID-19”.

Il totale dei finanziamenti stanziati dall’UE per la cooperazione internazionale nella protezione della biodiversità e degli ecosistemi ha raggiunto 1 miliardo di € per il periodo 2014-2020. L’UE è stato il primo e resta il più importante donatore del parco nazionale di Virunga, con sovvenzioni pari a 83 milioni di € dal 2014. Ulteriori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa. Per maggiori dettagli, consultare i siti EU global action on preserving ecosystems and biodiversity e EU Response to COVID-19 crisis.

 

 

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *