Ue - Cittadini

Lotta contro l’antisemitismo: la Commissione e l’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto pubblicano un manuale per l’uso pratico della definizione operativa di antisemitismo

Sharing is caring!

scritte antisemitismo

 

 

Oggi è stato pubblicato il manuale per l’uso pratico della definizione operativa di antisemitismo dell’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto. Il documento è stato commissionato dalla Commissione europea e pubblicato congiuntamente con l’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto, con il sostegno della presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione europea.

 

 

Oggi è stato pubblicato il manuale per l’uso pratico della definizione operativa di antisemitismo dell’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto. Il documento è stato commissionato dalla Commissione europea e pubblicato congiuntamente con l’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto, con il sostegno della presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione europea. La definizione operativa di antisemitismo dell’Alleanza, pur non essendo giuridicamente vincolante, è diventata uno strumento ampiamente utilizzato in tutto il mondo per informare sull’antisemitismo, affinché ne vengano riconosciute e contrastate le manifestazioni.

Sulla base di un’ampia ricerca condotta dall’Associazione federale dei dipartimenti per la ricerca e l’informazione sull’antisemitismo (Bundesverband RIAS(link is external)), il manuale fornisce una panoramica delle buone pratiche adottate dalle organizzazioni internazionali, dalle amministrazioni nazionali, dalla società civile e dalle comunità ebraiche di tutta Europa. Le 35 buone pratiche spaziano dalla formazione delle autorità di contrasto alla registrazione e segnalazione degli incidenti. Il manuale include inoltre esempi di 22 incidenti di antisemitismo verificatisi in Europa che sottolineano la pertinenza della definizione operativa di antisemitismo dell’Alleanza nel valutare le manifestazioni del fenomeno.

Il Vicepresidente Schinas ha dichiarato: “Dobbiamo combattere l’antisemitismo ogni volta che lo incontriamo. La vita ebraica fa parte delle nostre società e siamo determinati a proteggerla. Questo nuovo manuale consente a tutti di adempiere più facilmente a tale impegno e risponde alla richiesta degli Stati membri di migliorare la condivisione delle conoscenze sull’uso della definizione dell’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto. Il manuale diventerà un altro valido strumento a servizio degli Stati membri affinché possano attuare efficacemente la storica dichiarazione del Consiglio sulla lotta contro l’antisemitismo“.

La Commissione intende adottare quest’anno una strategia globale dell’UE contro l’antisemitismo. Maggiori informazioni sul lavoro svolto dalla Commissione a riguardo sono disponibili qui.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *