Ue - Cittadini

La Presidente von der Leyen e 8 membri del collegio a Lisbona per l’inaugurazione della presidenza portoghese del Consiglio dell’UE

Sharing is caring!

pesidenza portoghese del consiglio dell'UE_logo

Domani, 15 gennaio, la Presidente Ursula von der Leyen si recherà a Lisbona per l’inaugurazione della presidenza portoghese del Consiglio dell’Unione europea, iniziata il 1º gennaio 2021.

La Presidente sarà accompagnata dal Vicepresidente esecutivo Frans Timmermans, dalla Vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager, dal Vicepresidente esecutivo Valdis Dombrovskis, dall’Alto rappresentante/Vicepresidente Josep Borrell, dal Vicepresidente Maroš Šefčovič, dal Vicepresidente Margaritis Schinas e dai Commissari Nicolas Schmit ed Elisa Ferreira.

Le priorità della presidenza portoghese — promuovere la ripresa europea basata sulle transizioni climatica e digitale, istituire il pilastro europeo dei diritti sociali quale elemento chiave per una transizione climatica e digitale giusta e inclusiva, e rafforzare l’autonomia strategica di un’Europa aperta al mondo — sono pienamente in linea con le priorità della Commissione von der Leyen, il che consentirà alle due istituzioni di collaborare strettamente nei prossimi 6 mesi.

Venerdì mattina la visita inizierà con una riunione della Presidente von der Leyen e del Primo Ministro portoghese António Costa. I membri del collegio e il governo portoghese parteciperanno quindi a una sessione plenaria, a seguito della quale la Presidente von der Leyen e il Primo Ministro Costa terranno una conferenza stampa prevista per le ore 14:00, che sarà trasmessa in diretta streaming su EbS. Nel pomeriggio la Presidente incontrerà il Presidente dell’Assemblea nazionale portoghese, Eduardo Ferro Rodrigues, e successivamente si unirà ai Commissari per un incontro con i rappresentanti dell’Assemblea. Successivamente, la Presidente von der Leyen terrà un ulteriore incontro con il Presidente della Repubblica portoghese, Marcelo Rebelo de Sousa. Nel corso della giornata i vari membri del collegio terranno riunioni bilaterali con i loro omologhi.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *