Ue - Cittadini

Aviazione: adottato alleggerimento degli obblighi relativi alle bande orarie

Sharing is caring!

donna al terminal dell'aeroporto

A seguito di una proposta della Commissione del dicembre 2020, il Consiglio ha adottato ieri la modifica del regolamento sulle bande orarie, che alleggerisce gli obblighi delle compagnie aeree relativi all’utilizzo delle bande orarie aeroportuali per l’estate 2021. La modifica consente alle compagnie aeree di restituire fino alla metà delle bande orarie aeroportuali loro assegnate prima dell’inizio della stagione.

Adina Vălean, Commissaria per i Trasporti, ha dichiarato: “Accogliamo con favore il testo finale della modifica, che consente di adeguare meglio le regole sulle bande orarie alla domanda di viaggi aerei da parte dei consumatori, promuove la concorrenza e traccia il percorso per un ritorno graduale alla norma. Questa iniziativa dovrebbe incentivare le compagnie aeree a utilizzare in modo efficiente la capacità aeroportuale e questo, in ultima analisi, andrà a vantaggio dei consumatori dell’UE.

La Commissione avrà poteri delegati per un anno dall’entrata in vigore della modifica e, se necessario, potrà quindi prorogare le norme fino alla fine dell’estate 2022. La Commissione può inoltre adeguare il tasso d’uso entro un intervallo compreso tra il 30% e il 70%, a seconda dell’evoluzione dei volumi del traffico aereo. Gli atti giuridici saranno pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’UE nei prossimi giorni ed entreranno in vigore il giorno successivo alla pubblicazione. Maggiori informazioni sono disponibili qui.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *