Ue - Cittadini

Conferenza sul futuro dell’Europa: lancio della piattaforma dei cittadini il 19 aprile

Sharing is caring!

bambino su bandiera Ue e scritta futuro dell'Europa

 

 

Durante la sua riunione di ieri il comitato esecutivo della Conferenza sul futuro dell’Europa ha proseguito i preparativi per il lancio della conferenza.

 

Il comitato esecutivo ha approvato la piattaforma digitale multilingue che consentirà ai cittadini di tutta l’UE di contribuire alla conferenza. A partire dal 19 aprile, grazie a questa nuova piattaforma digitale multilingue, i cittadini di tutta Europa avranno la possibilità di esprimere il loro punto di vista su qualsiasi argomento che ritengano importante per il futuro dell’UE. Ciò consentirà ai cittadini — per la prima volta a livello dell’UE — di presentare le proprie idee, commentare le idee di altri cittadini, creare eventi e parteciparvi. La piattaforma sarà lo spazio virtuale centrale della conferenza, un vero e proprio “hub” dove saranno reperibili tutti i contributi pervenuti e condivisi, compresi gli eventi decentrati, i panel europei di cittadini e le sessioni plenarie della conferenza. Il comitato esecutivo ha inoltre concordato i suoi metodi di lavoro e ha portato avanti i preparativi per l’evento inaugurale della in occasione della Giornata dell’Europa (9 maggio).

Dubravka Šuica, vicepresidente della Commissione per la Democrazia e la demografia, ha dichiarato: “Il lancio della piattaforma digitale tra dieci giorni offrirà ai nostri cittadini uno spazio unico per partecipare a conversazioni e dibattiti in tutta Europa. Consentirà alle persone di condividere idee, preoccupazioni, speranze e sogni, in tutte le lingue ufficiali dell’UE. Il progetto sta prendendo sempre più slancio e ne attendo con interesse i risultati.” La dichiarazione completa si trova qui.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *