L’Europa in Comune – Democrazia Digitale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Il Centro Europe Direct Majella, nell’ambito delle attività di informazione e comunicazione programmate nell’ambito dell’Evento “l’Europa in Comune” parteciperà all’incontro organizzato dal Comune di Penne.

L’appuntamento, previsto per domani a partire dalle ore 9:30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Penne, vedrà la partecipazione di un importante panel di relatori e istituzioni locali che si confronteranno con il pubblico coinvolto (studenti degli istituti di istruzione superiore, cittadini, ONG) su tematiche riguardanti la democrazia digitale.

Fil rouge della giornata sarà costituito dal modo in cui il digitale e gli sviluppi tecnologici modellano la democrazia locale ed europea nel rispetto delle disposizioni Ue. L’incontro sarà moderato dal dott. Roberto Chinzari, giornalista TG1 RAI e si articolerà in due sessioni: una prevista in mattinata, dalle 9:30 alle 13 e una nel pomeriggio dalle 14:30 alle 16:00. Il sindaco del Comune di Penne, dott. Mario Semproni aprirà i lavori.

Il termine democrazia digitale è ampiamente utilizzato oggi per descrivere una vasta gamma di pratiche che prevedono la partecipazione online dell’opinione pubblica al processo decisionale e alla formazione delle opinioni. Per quanto riguarda i concetti teorici della democrazia, la democrazia digitale si basa principalmente sui modelli della democrazia partecipativa e deliberativa.

La partecipazione digitale e, nel senso più ampio, la democrazia digitale, ovvero l’esercizio della democrazia con l’ausilio di mezzi digitali nella comunicazione e nella partecipazione politiche, sono considerate un possibile rimedio alle carenze della democrazia a livello europeo (nonché a livello locale e nazionale).
Per affrontare la questione lo staff del Centro Europe Direct Majella ha intenzione di intervenire attraverso la costruzione di un dialogo con i partecipanti.
Le due domande centrali da cui verrà mossa l’analisi saranno:
1. sulla base di quali condizioni gli strumenti digitali possono riuscire a facilitare varie forme di partecipazione dei cittadini ai processi decisionali?
2. Come si possono trasferire a livello di Unione europea questi strumenti e le condizioni che ne decretano la riuscita?

Il Centro EDIC Majella prenderà, inoltre, in esame tre strumenti digitali specifici esistenti a livello di UE: l’Iniziativa dei cittadini europei, La tua voce in Europa (ora denominata “Consultazioni”) e il sistema di petizioni del Parlamento europeo.
In particolare l’Iniziativa dei cittadini europei è il primo strumento sovranazionale di democrazia partecipativa nell’UE che offre ai cittadini l’opportunità di chiedere alla Commissione europea di avanzare una proposta legislativa.

Per quanto riguarda, invece, “La tua voce in Europa”, si tratta di un meccanismo partecipativo collegato al processo decisionale dell’UE. Funge da “punto di accesso unico” della Commissione europea a una serie di consultazioni per i cittadini e i soggetti interessati. Il vantaggio de La tua voce in Europa risiede nel fatto che è istituzionalizzato e riconosciuto dalla Commissione come uno strumento di governo elettronico per la politica pubblica.

Di seguito alcuni link utili da poter consultare:
– Iniziativa dei cittadini europei
http://ec.europa.eu/citizensinitiative/public/welcome

– La tua voce in Europa
http://ec.europa.eu/yourvoice/consultations/index_nl.htm

L’evento è gratuito e aperto a tutti. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Centro Europe Direct Majella tramite mail all’indirizzo info@europedirectmajella.it o telefonicamente al numero: 0864579675

Di seguito la locandina:

 

seguici e metti mi piace

“CON L’EUROPA NEL CUORE” PRESSO IPSIA-ITE DI TORRE DE’ PASSERI

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Nuovo appuntamento per il Centro Europe Direct Majella e il ciclo di incontri “Con l’Europa nel Cuore”. Giovedì 6 febbraio, dalle ore 8 alle 13, il Centro incontrerà gli studenti del IPSIA-ITE presso Torre de’ Passeri.

Durante la giornata si tratteranno temi quali l’Erasmus Plus, il Servizio Volontario Europeo e il Corpo europeo di solidarietà. Inoltre, si discuterà parte dalla storia dell’Unione europea, studiando le istituzioni che la compongono come la Commissione, il Consiglio e il Parlamento europeo, per poi arrivare ai sistemi, i metodi, ma soprattutto alle diverse possibilità che vengono offerte ai più giovani da quest’organismo europeo. Tali argomenti possono rivolgersi alle future generazioni ed aprire diverse porte future.

In particolare, il seminario si concentrerà sulle norme di realizzazione di un CV Europass e della lettera motivazionale on line e in formato word scaricabile e modificabile come mezzi di candidatura per numerose opportunità in Europa.

All’incontro parteciperanno 26 studenti del IV e V anno che animeranno l’evento con interventi attivi.

In più, la giornata sarà occasione di confronto tra i ragazzi e lo staff del Centro EDIC in modo da prendere parte alla crescita di una conoscenza europea attraverso la raccolta di ideali e riflessioni.

seguici e metti mi piace

EDIC MAJELLA – “CON L’EUROPA NEL CUORE” PRESSO L’ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO POPOLI

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Il Centro Europe Direct Majella ha organizzato per venerdì 7 febbraio, dalle ore 8:15 alle ore 13:15, l’incontro “Con l’Europa nel Cuore” rivolto agli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo di Popoli.

Il nuovo appuntamento mostrerà agli alunni le molteplici occasioni per formarsi attraverso stage, tirocini e viaggi all’estero. Le attività riguarderanno principalmente temi come i programmi europei offerti ai giovani, per esempio l’Erasmus Plus, il Servizio Volontario Europeo e il Corpo Europeo di Solidarietà. Inoltre si approfondiranno le funzioni dell’Unione europea e delle sue istituzioni come la Commissione Europea, il Parlamento e il Consiglio, in modo da sviluppare una consapevolezza su cosa significhi far parte di una comunità.

Alla giornata prenderanno parte gli studenti del IV e V Anno dell’Istituto che animeranno il dibattito con la partecipazione attiva.

Durante l’incontro l’attenzione dei giovani si concentrerà sulle modalità di creazione di un Curriculum Vitae e sull’utilità dello stesso quale mezzo di candidatura. I ragazzi saranno indirizzati singolarmente, grazie all’utilizzo individuale dei computer presenti nell’aula informatica, alla compilazione del CV Europass on line e in formato word scaricabile e modificabile.

Sono previsti momenti di conversazione e di confronto per stimolare la curiosità e dare la possibilità agli studenti di esprimere le proprie opinioni e fare le giuste valutazioni per il loro avvenire a livello europeo.

seguici e metti mi piace

EDIC MAJELLA SOSTIENE IL LICEO CLASSICO NEL PERCORSO DI OPENCOESIONE

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Secondo appuntamento per il Centro Europe Direct Majella e il programma ‘’Con l’Europa nel Cuore’’. Giovedì 30 gennaio alle ore 11.30 incontrerà gli studenti del liceo classico dell’Istituto Ovidio di Sulmona e avrà come ospite il signor Ruggeri Dimitri, responsabile commerciale dell’Abruzzo (Trenitalia S.p.A).

La giornata coinvolgerà gli studenti dell’Istituto Ovidio in attività di dialogo, comunicazione di informazioni sui vantaggi che l’Unione europea offre ai giovani per costruire un futuro.

In particolare la giornata tratterà il programma OpenCoesione. Un’iniziativa di open government sulle politiche di coesione in Italia, coordinata dal Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri istituito in seguito alla trasformazione del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica (DPS) del Ministero dello sviluppo economico. Si rivolge a cittadini singoli e organizzati, amministratori, tecnici e imprenditori dell’innovazione, ricercatori e giornalisti perché tutti abbiano a disposizione dati e informazioni per valutare l’efficacia e la coerenza dell’impiego delle risorse delle politiche di coesione. Queste politiche intervengono sui territori per rispondere a esigenze specifiche dei diversi luoghi, in termini di infrastrutture o di servizi ma anche di capitale umano e sociale, per eguagliarne le opportunità di sviluppo.

Con OpenCoesione i giovani studenti possono scoprire quali progetti si finanziano, possono seguire il loro accrescimento e possono sollecitare i processi di programmazione e attuazione attraverso iniziative di partecipazione e riuso.

Inoltre, il Centro fornirà dati e informazioni sugli interventi finanziati dalle politiche di coesione in Italia, alimentate da risorse aggiuntive derivanti sia da Fondi europei, ai quali è associato un cofinanziamento nazionale, sia da Fondi Nazionali.

Il format prevederà momenti di dialogo e confronto in modo da concedere spazi di interazione tra lo staff dello Europe Direct e gli studenti coinvolti.

seguici e metti mi piace

LO EUROPE DIRECT MAJELLA CON ‘’L’EUROPA NEL CUORE’’ PRESSO L’ISTITUTO OVIDIO DI SULMONA

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Nel primo mese del 2020, in data 23 gennaio, a partire dalle ore 10:20, il centro Europe Direct Majella presenta un nuovo incontro del programma ‘’Con l’Europa nel Cuore’’.

Gli incontri del ciclo “Con l’Europa nel Cuore”, promossi dallo staff del Centro Europe Direct Majella e diretti ai giovani degli Istituti superiori del territorio, trattano la diffusione di informazioni sulle politiche europee: partendo dalla storia dell’UE e delle sue Istituzioni, fino ad arrivare a diffondere tutte le opportunità di mobilità transnazionali, di scambio, partenariato, formazione e istruzione rivolte alle nuove generazioni. Obiettivo del Centro EDIC è quello di educare menti coscienti e meditanti, curiose e interessate al mondo in cui vivono e a temi di estrema attualità.

Nel concreto l’incontro riguarderà la presentazione del Centro e con essa le funzioni dell’Unione Europea e della Commissione, i diritti della cittadinanza e le opportunità offerte ai giovani quali studio, tirocinio e volontariato all’estero.

Infine, il Centro fornirà agli studenti l’occasione di interagire con lo staff per esporre i propri dubbi ed ampliare le proprie conoscenze.

seguici e metti mi piace

Bar Europa a Sulmona

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Η εικόνα ίσως περιέχει: 2 άτομα, άτομα στέκονται και εσωτερικός χώρος

Il 19 dicembre 2019, sotto la supervisione dello staff del Centro Europe Direct Majella, si è svolta una importante iniziativa di dialogo nell’Hotel Ovidius Santacroce di Sulmona. Ospite dell’aperitivo organizzato il dott. Michele Gerace, fondatore del format ‘’Bar Europa’’. Un evento entusiasmante ed istruttivo che ha visto la partecipazione di diverse personalità della comunità di Sulmona, le quali hanno interagito nel dibattito esprimendo punti di vista differenti riguardanti i temi chiave che l’Europa adotterà per i prossimi cinque anni.

Tra gli argomenti affrontati durante il dibattito le radici e l’importanza del senso di comunità e bene comune, per citarne alcuni.

Scopo di questo incontro è stata la promozione di una partecipazione attiva da parte della cittadinanza come elemento importante e necessario per lo sviluppo di un’opinione pubblica attraverso un’azione di informazione in vista dell’inaugurazione del primo semestre europeo della Commissione Von Der Leyen, così da poter far nascere una vera e propria percezione cosciente sull’Europa. L’intento è inoltre quello di far capire come le decisioni dell’Unione Europea abbiano un significato intensamente istituzionale e che quindi esprimano valori ed ideali.

Le riprese sono state effettuate e registrate dalle reti tv locali Rete 8 e Onda Tv in modo da creare un’opinione pubblica europea e che possa esprimersi nei dibattiti sul futuro dell’Unione Europea.

seguici e metti mi piace

Il Natale è alle porte: buone Feste dal Centro Europe Direct Majella!

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Si ricorda ai nostri utenti che il Centro EDIC Majella resterà chiuso dal  23 dicembre al 6 gennaio.

Le attività riprenderanno il 7 gennaio!

E’ possibile comunque scrivere una mail all’indirizzo di seguito:
info@europedirectmajella.it

Inoltre, si può contattare il Servizio centrale d’informazione Europe Direct telefonando al numero verde gratuito 00 800 6 7 8 9 10 11 da qualsiasi località dell’UE o inviando un’e-mail dal sito http://europa.eu/europedirect/write_to_us/index_it.htm in qualsiasi lingua ufficiale dell’UE per ottenere:
  • una risposta immediata alla domande generali sull’UE;
  • indicazioni sulle migliori fonti d’informazione/consigli e recapiti (a livello europeo, nazionale o locale);
  • informazioni sui tuoi diritti e le tue opportunità in quanto cittadino dell’UE e su come beneficiarne (come ottenere un permesso di soggiorno o il riconoscimento delle tue qualifiche in un altro paese dell’UE, come segnalare un prodotto pericoloso, ecc.);
  • altre informazioni specifiche (se necessario);
  • l’invio postale gratuito di alcune pubblicazioni dell’UE.
Se ti riesce difficile navigare sul sito web dell’Unione europea, con una web chat che trovi all’indirizzo http://europa.eu/europedirect/web_assistance/index_it.htm puoi trovare:
  • documenti specifici sull’UE (legislazione, pubblicazioni, comunicati stampa, ecc.);
  • schede, relazioni, statistiche, documenti di lavoro, ecc. su determinate politiche dell’UE;
  • informazioni sul processo di integrazione europea, la storia, i simboli e le istituzioni dell’UE.
seguici e metti mi piace

EDIC Majella “Con l’Europa nel Cuore” all’Istituto di Istruzione Superiore “A. Serpieri” di Avezzano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Nuovo appuntamento per lo Europe Direct Majella! Lunedì 2 dicembre 2019 a partire dalle ore 9.00 alle 13:30, il Centro sarà presso l’Istituto di Istruzione Superiore A. Serpieri di Avezzano dove, “Con l’Europa nel Cuore”, incontrerà gli studenti e i docenti.

Gli incontri del ciclo “Con l’Europa nel Cuore”, effettuati dagli operatori del Centro Europe Direct Majella e diretti ai giovani degli Istituti superiori del territorio, vertono sulla divulgazione di tutte le politiche europee: partendo dalla storia dell’UE e delle sue Istituzioni, fino ad arrivare a diffondere tutte le opportunità di mobilità transnazionali, di scambio, partenariato, formazione e istruzione rivolte ai giovani. L’incontro,  tenuto dal Centro EDIC  Majella ha lo scopo di supportare le scuole, e in particolare gli Istituti di Istruzione Superiore, nel percorso di orientamento dei ragazzi all’interno del mondo europeo, aprendo così scenari e consapevolezze su ciò che l’Europa può offrire loro attraverso l’instaurarsi di un vero e proprio dialogo.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti:

  • Come funziona l’Unione europea e cos’è la Commissione europea?
  • Presentazione del Centro Europe Direct Majella
  • La Carta dei diritti fondamentali dell’UE

  • I diritti di cittadinanza europea

  • Il CV in formato europeo: istruzioni per la sua compilazione

  • I programmi europei per i giovani: studio, tirocinio e volontariato all’estero

Nella seconda parte dell’incontro verrà effettuato un seminario informativo: l’attenzione dei ragazzi (IV e V anno) sarà focalizzata sulle politiche della nuova Commissione Von der Leyen che martedì 26, nel suo discorso alla seduta plenaria del Parlamento europeo, ha presentato la sua squadra di Commissari designati e i rispettivi programmi.

Alla giornata prenderanno parte 101 studenti del IV e V anno (divisi per fasce orarie in 3 gruppi) e i docenti dell’Istituto che animeranno il dialogo attraverso l’utilizzo della piattaforma interattiva SLI.DO.

Per rendere il dialogo costruttivo, il Centro EDIC Majella ha previsto la distribuzione di questionari di valutazione (in forma anonima) e di momenti di confronto tra i ragazzi e i relatori al fine di partecipare con consapevolezza alla costruzione del Futuro dell’europea attraverso la raccolta di feedback, idee e pensieri pro-attivi.

seguici e metti mi piace

EuropeAmo: Situazione aree interne nel periodo post elettorale 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

Nell’ambito delle trasmissioni televisive “EuropeAmo” lo staff del Centro Europe Direct Majella ha organizzato un vero e proprio tour attraverso alcuni Comuni che popolano le aree interne della Comunità dell’Ente Parco Nazionale della Majella. Il tour, previsto per la
giornata di 26 novembre 2019, presso i comuni di Montenerodomo, Pizzoferrato e Rocca Pia, ha visto eseguite le riprese dagli operatori di Rete 8 durante le interviste ai Sindaci delle località coinvolte.
Alla trasmissione hanno preso parte: Lucio Zazzara – Presidente dell’Ente Parco Nazionale della Majella, Luciano Di Martino – Direttore dell’Ente Parco Nazionale della Majella, Gabriella Spina – Responsabile EDIC Majella, in collegamento dal Centro, Angelo Piccoli – Sindaco del Comune di Montenerodomo; Palmerino Fagnilli – Sindaco del Comune di Pizzoferrato e Mauro Leone – Sindaco del Comune di Rocca Pia.
Durante la giornata le interviste sono state effettuate da Lorenzo Valleriani, giornalista di Rete 8, che ha seguito il fil rouge delle campagne di comunicazione istituzionali promosse dalla Commissione europea nell’ambito del cambiamento del sentiment delle aree interne dopo le elezioni europee 2019.

La trasmissione andrà in onda, in prima visione assoluta, sabato 30 novembre a partire dalle ore 21:00 su Canale 10 di Rete 8 e sarà replicata sempre sullo stesso canale anche alle 24:00.
Affronteremo insieme le problematiche e le ricchezze dei Comuni coinvolti e daremo ulteriore voce alle numerose proposte già poste in essere dall’Unione europea al fine di garantire innovazione e sviluppo sostenibile dei territori montani.
Un viaggio attraverso realtà locali, opportunità europee, tradizioni e cultura dei dei diversi attori che animeranno la puntata, che ci porterà a comprendere meglio la situazione vissuta dopo le elezione europee 2019. Vedremo, inoltre, quali sono le richieste e le esigenze delle zone interessate da sottoporre all’attenzione dell’Unione Europea con l’elezione del nuovo parlamento Sassoli e della nuova Commissione Von der Leyen.

Qualora non riuscissi a sintonizzarti, il link alla puntata sarà pubblicato sui nostri social: seguici su FB, Twitter e Instagram!

seguici e metti mi piace

L’Europa in Comune: EDIC Majella a Secinaro per il convegno “La sfida del lavoro nelle Aree Interne”

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attività

“La sfida del lavoro nelle Aree Interne” è il titolo del convegno in programma sabato 26 ottobre 2019 dalle 9.30 nella sala consiliare della Comunità montana Sirentina a Secinaro, al quale il Centro Europe Direct Majella è stato invitato a partecipare unendosi al tavolo dei relatori. L’incontro, promosso dalla Uil Abruzzo, Uiltemp Abruzzo, dalla stessa Comunità montana e dall’Area Interna Gran Sasso Valle Subequana, è pensato come momento di riflessione e confronto su occupazione, economia, istituzioni e reti in zone dalle mille risorse ma dalle altrettante difficoltà, come le aree interne della nostra regione.

Numerosi e autorevoli gli ospiti. Dopo i saluti di Luigi Fasciani, commissario della Comunità montana, ci sarà l’introduzione di Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo, che presenterà le proposte del sindacato sul tema del convegno. A seguire, gli interventi di Sergio Natalia, dell’Area Interna Gran Sasso Valle Subequana, Lucia Grossi, segretaria nazionale Uiltemp, Renato Giancaterino, direttore dell’ente bilaterale Ebrart Abruzzo, Antonio Profeta, funzionario della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Domenico Santacroce, imprenditore, e Gabriella Spina, responsabile Europe Direct Majella. Le conclusioni saranno a cura di Guido Liris, assessore regionale alle Aree Interne.

Ai lavori, moderati dal giornalista Piergiorgio Greco, sono stati invitati esponenti della Provincia di L’Aquila, i sindaci della zona, rappresentanti del Gal Gran Sasso Velino, Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga, Parco Regionale Sirente Velino, organizzazioni datoriali e cooperative sociali.

L’evento è gratuito e aperto a tutti. Il Centro EDIC Majella vi aspetta numerosi!

Di seguito la locandina:

seguici e metti mi piace