L’UE è impegnata a dimezzare lo spreco alimentare mondiale entro il 2030

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
alimentari_250

Oggi 6 dicembre Vytenis Andriukaitis, Commissario per la Salute e la sicurezza alimentare, interverrà alla 5a riunione della piattaforma dell’UE sulle perdite e gli sprechi alimentari, in cui si discuterà dei progressi compiuti nel quadro delle azioni dell’UE per combattere gli sprechi alimentari

Alla vigilia della riunione, il Commissario Andriukaitis ha dichiarato: “Dobbiamo cavalcare l’onda. Nel 2018 abbiamo fatto passi avanti importanti e stiamo lavorando senza sosta sia nell’UE che su scala globale per raggiungere l’obiettivo mondiale di dimezzare gli sprechi alimentari entro il 2030. Sono particolarmente contento che l’UE sia alla testa di questo movimento. La piattaforma dell’UE adotterà raccomandazioni per interventi da realizzare nel 2019 sulla base del lavoro in corso finalizzato a valutare l’efficacia delle iniziative di prevenzione degli sprechi alimentari. Un elemento importante è che le nuove misure introdotte nella normativa in materia di rifiuti forniranno all’UE dati nuovi e coerenti sui livelli di spreco alimentare, necessari per definire strategie efficaci e per monitorare i nostri progressi. Ciò che si può misurare, si può gestire.” (altro…)

seguici e metti mi piace

Adottate nuove norme sui medicinali veterinari e i mangimi medicati

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
mangime_250

Il Consiglio ha adottato i regolamenti sui medicinali veterinari e i mangimi medicati che il Parlamento europeo aveva già approvato a larghissima maggioranza il 25 ottobre 2018.

Vytenis Andriukaitis, Commissario per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: “L’approvazione da parte dei Ministri dell’UE di una nuova legislazione in materia di medicinali veterinari e mangimi medicati segna un importante passo avanti nella lotta contro la resistenza antimicrobica, che ha costituito per me una priorità sin dall’inizio del mio mandato, considerato che nell’UE la maggior parte degli antimicrobici è assunta dagli animali. Sono convinto che la nuova legislazione avrà un grande impatto non solo in Europa ma anche sulla scena mondiale, dove l’UE si conferma leader nella lotta alla resistenza antimicrobica.” (altro…)

seguici e metti mi piace

Il Commissario Vella interviene alla prima conferenza internazionale di alto livello sull’economia blu sostenibile

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
logoblue_250
Oggi Karmenu Vella, Commissario responsabile per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, terrà un discorso nella sessione riservata ai leader della prima conferenza internazionale di alto livello sull’economia blu sostenibile(link is external) che si tiene a Nairobi (Kenya) dal 26 al 28 novembre.

Il Commissario richiamerà l’attenzione dei partecipanti sull’alleanza tra l’Europa e l’Africa per gli investimenti sostenibili e l’occupazione recentemente proposta dal Presidente Juncker, che potrebbe contribuire a creare fino a 10 milioni di posti di lavoro in Africa nei prossimi 5 anni. A sostegno di questa alleanza, il Commissario annuncerà una serie di azioni con le quali l’UE aiuta lo sviluppo di un’economia marittima sostenibile in Africa e oltre. L’economia blu ha un enorme potenziale di stimolo della crescita sostenibile; nell’Unione Europea, dal Mediterraneo all’Atlantico al mar Baltico, genera un giro d’affari di 566 miliardi di euro e dà lavoro a quasi 3,5 milioni di persone. (altro…)

seguici e metti mi piace

Il Commissario Mimica a Roma per discutere di innovazione agricola

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
simposio_fao
Oggi il Commissario per la Cooperazione internazionale e lo sviluppo Neven Mimica è a Roma per partecipare al “Simposio internazionale sull’innovazione agricola per le imprese agricole a conduzione familiare”(link is external), organizzato dalla FAO (l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite).

In questa occasione, il Commissario sottolineerà come innovazione agricola e investimenti privati possano cambiare la vita delle comunità rurali creando posti di lavoro e crescita e consentendoci di avvicinarci al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. (altro…)

seguici e metti mi piace

Impegni volontari dell’industria per promuovere il mercato della plastica riciclata

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
tappi di plastica

A seguito di una campagna dell’UE per promuovere l’assunzione di impegni nel quadro della strategia europea sulla plastica, oggi la Commissione europea ha condotto una valutazione preliminare da cui emerge che l’industria dell’UE ha a cuore il riciclaggio della plastica.

Se gli impegni saranno mantenuti, entro il 2025 la fornitura di plastica riciclata potrebbe raggiungere le 10 milioni di tonnellate minimo. Dal lato della domanda, tuttavia, a oggi si prevede una richiesta di sole 5 milioni di tonnellate, a dimostrazione del fatto che sarà necessario fare di più per raggiungere l’obiettivo del buon funzionamento del mercato UE della plastica riciclata.

(altro…)

seguici e metti mi piace

La Commissione si congratula col Parlamento europeo per l’adozione delle proposte principali del pacchetto energia pulita

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente

 

Oggi il Parlamento europeo ha approvato nuove norme sulle energie rinnovabili, l’efficienza energetica e la governance dell’Unione dell’energia.

Si tratta di una tappa importante, che consentirà all’Unione europea e agli Stati membri di impegnarsi appieno nella transizione verso un’economia moderna e un’energia pulita, in linea con gli impegni assunti nel quadro dell’accordo di Parigi. (altro…)

seguici e metti mi piace

Pilastro europeo dei diritti sociali: dichiarazione del Presidente Juncker, del Vicepresidente Dombrovskis e della Commissaria Thyssen ad un anno dalla sua proclamazione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
Pillar on social rights logo

 

Circa un anno fa, il 17 novembre 2017, i leader dell’Unione europea hanno solennemente proclamato il pilastro europeo dei diritti sociali nel corso del vertice sociale per l’occupazione equa e la crescita a Göteborg, Svezia. Da allora la Commissione europea ha adottato iniziative concrete per mettere in pratica a livello europeo i 20 diritti e principi del pilastro.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Interferenti endocrini: una strategia per il futuro per proteggere i cittadini dell’UE e l’ambiente

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
picture_body.png
La Commissione ha adottato oggi una comunicazione che ribadisce l’impegno a proteggere i cittadini e l’ambiente dalle sostanze chimiche pericolose e come intende garantire che l’approccio dell’UE sia sempre il più moderno e adeguato allo scopo a livello globale.
La Commissione tiene in tal modo fede all’impegno assunto l’anno scorso, durante il lavoro con gli Stati membri sui criteri per l’identificazione degli interferenti endocrini negli ambiti dei pesticidi e dei biocidi, risponde alle preoccupazioni espresse dal Parlamento europeo e dal Consiglio e dà seguito al settimo programma d’azione per l’ambiente.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Il Commissario Miguel Arias Cañete in Cina per incontrare i negoziatori sul clima

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
clima1.jpg
Miguel Arias Cañete, Commissario per l’Azione per il clima e l’energia, sarà in visita a Pechino giovedì 8 e venerdì 9 novembre per confrontarsi con le autorità cinesi in vista del vertice mondiale sul clima COP24, che si terrà a Katowice, in Polonia, a inizio dicembre.
Il Commissario Arias Cañete parteciperà a incontri bilaterali con Xie Zhenhua, rappresentante speciale per il clima, e Li Ganjie, ministro dell’ecologia e dell’ambiente. Insieme all’intervento introduttivo del rappresentante speciale per il clima, anche il ministro Li terrà un discorso all’istituto per il cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile dell’Università Tsinghua.

(altro…)

seguici e metti mi piace

L’UE pronta ad aiutare gli Stati membri colpiti da condizioni metereologiche estreme

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Ambiente
Emergency Response Coordination Centre in Brussels
Questo mese, il sistema di mappatura Copernicus della Commissione europea ha elaborato mappe satellitari dei paesi interessati, a sostegno delle autorità nazionali di protezione civile di tutta Europa.

Diversi paesi europei hanno recentemente subito un estremo peggioramento delle condizioni meteorologiche, che ha causato la tragica perdita di vite umane. Questo mese, il sistema di mappatura Copernicus della Commissione europea ha elaborato mappe satellitari dei paesi interessati, a sostegno delle autorità nazionali di protezione civile di tutta Europa. In seguito alle richieste pervenute, sono state elaborate mappe relative alle alluvioni in Italia, Francia e Spagna e agli incendi boschivi in Grecia. (altro…)

seguici e metti mi piace