Consultazione mirata sul ruolo mondiale dell’euro nei mercati valutari

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
euro_250

Nel quadro delle valutazioni sulle modalità per rafforzare il ruolo internazionale dell’euro, la Commissione ha avviato un’ulteriore consultazione mirata, rivolta alle istituzioni finanziarie e alle altre parti interessate con una conoscenza approfondita dei mercati dei cambi, con l’obiettivo di valutare il ruolo dell’euro in questi mercati, soprattutto rispetto ad altre valute principali, e di determinare se le negoziazioni dell’euro avvengono in modo efficiente e sulla base di una liquidità di mercato adeguata. La consultazione valuterà anche il ruolo delle banche della zona euro nei mercati dei cambi.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Equilibrio tra lavoro e vita familiare: la Commissione accoglie con favore l’accordo provvisorio raggiunto oggi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
balance_work_family_250
Oggi il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio sulla proposta della Commissione europea per una nuova direttiva relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza.
Il primo Vicepresidente Frans Timmermans e le Commissarie Marianne Thyssen e Vĕra Jourová hanno espresso soddisfazione per l’accordo e hanno dichiarato: “L’accordo provvisorio raggiunto oggi dal Parlamento europeo, dal Consiglio e dalla Commissione europea è una buona notizia per le famiglie in Europa. Il pilastro europeo dei diritti sociali mira a migliorare la vita quotidiana degli europei. (altro…)
seguici e metti mi piace

Domani si celebra la Giornata internazionale delle dogane 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
taxud-50_250.jpg
Il 26 gennaio la comunità doganale mondiale celebra la Giornata internazionale delle dogane 2019. Le autorità doganali degli Stati membri dell’UE lavorano con impegno per proteggere l’UE dal commercio iniquo e illegale, sostenendo nel contempo le attività commerciali legittime.

Garantiscono inoltre la sicurezza dei cittadini dell’UE lottando contro il commercio illegale, la criminalità organizzata e il terrorismo. Le autorità doganali dell’UE collaborano a stretto contatto con le imprese e altre autorità, utilizzando tecniche e strumenti informatici moderni, tra cui attrezzature altamente specializzate, e applicando metodi all’avanguardia relativi alla gestione dei rischi. L’unione doganale dell’UE, che nel 2018 ha celebrato il suo cinquantesimo anniversario, è unica al mondo. Costituisce un fondamento dell’Unione europea ed è essenziale per il corretto funzionamento del mercato unico. Una volta sdoganate in uno Stato membro, le merci possono circolare liberamente all’interno dell’Unione, a condizione che tutti gli Stati membri applichino le stesse norme in materia di entrate e protezione alle frontiere esterne.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Giornata della memoria: la Commissione europea pubblica i risultati di un nuovo sondaggio sull’antisemitismo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
pietre_incimapo_roma
In vista della Giornata internazionale della memoria dell’Olocausto, che viene commemorata il 27 gennaio, la Commissione europea pubblica i risultati di un sondaggio Eurobarometro sulla percezione dell’antisemitismo da parte degli europei.

(altro…)

seguici e metti mi piace

“#EUProtects” all’Aeroporto di Fiumicino. Al via la campagna di comunicazione della Commissione europea nel principale aeroporto di Roma

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
navracsics_covassi_decarolis

L’obiettivo è far conoscere i tanti eroi ordinari che ogni giorno, dietro le quinte, compiono interventi straordinari, unendo le forze e collaborando al di là dei confini nazionali per garantire la sicurezza e proteggere il benessere di tutti i cittadini.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Riunioni dell’Eurogruppo e del Consiglio ECOFIN, 21 e 22 gennaio 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
ecofin
Il Vicepresidente Dombrovskis e il Commissario Moscovici rappresenteranno la Commissione durante la riunione odierna dell’Eurogruppo.
L’Eurogruppo analizzerà la Raccomandazione sulla politica economica della zona euro del 2019 della Commissione, pubblicata a novembre 2018 nel contesto del semestre europeo. Discuterà inoltre il ruolo internazionale dell’euro sulla base della Comunicazione della Commissione di dicembre 2018. I ministri avvieranno quindi il processo per nominare un nuovo membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea, in sostituzione di Peter Praet, il cui mandato termina il 31 maggio 2019. L’Eurogruppo proseguirà poi in formato inclusivo per dare seguito al Vertice euro di dicembre 2018 e fare il punto sullo stato dei lavori relativi all’approfondimento dell’Unione economica e monetaria. Il Commissario Moscovici parteciperà alla conferenza stampa che seguirà la riunione.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Il Commissario Navracsics all’inaugurazione di Matera Capitale europea della cultura 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
matera_2019_logo_250
Matera e Plovdiv (Bulgaria) sono le due Capitali europee della cultura 2019. Domani, 19 gennaio, il Commissario per l’Istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport, Tibor Navracsics, sarà in Italia per partecipare alla cerimonia di apertura di Matera 2019.
In un weekend di festeggiamenti, 2 000 musicisti provenienti da tutta la Basilicata e da molte altre parti d’Europa si esibiranno dal vivo. Il Commissario Navracsics terrà un discorso e consegnerà una targa e un attestato al sindaco di Matera in segno di riconoscimento per il lavoro fatto dalla città per preparare gli eventi del 2019. Durante un pranzo informale incontrerà il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e in mattinata parteciperà a un incontro bilaterale con il Ministro della Cultura Alberto Bonisoli.

Maggiori informazioni sulle Capitali europee della cultura sono disponibili qui.

seguici e metti mi piace

Bilancio record per l’assistenza umanitaria dell’UE

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
Commissario Christos Stylianides

 

Mentre le crisi umanitarie in tutto il mondo coinvolgono sempre più persone, l’UE ha adottato il bilancio umanitario annuo iniziale più elevato di sempre: 1,6 miliardi di euro per il 2019. Dai conflitti di lunga durata in Medio Oriente e Africa, al crescente impatto dei cambiamenti climatici in tutto il mondo, le crisi umanitarie stanno peggiorando e i conflitti minacciano l’erogazione degli aiuti a chi ne ha più bisogno.

(altro…)

seguici e metti mi piace

Dichiarazione del Presidente Juncker sul risultato del voto alla Camera dei comuni del Regno Unito

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
Presidente Juncker
Prendo atto con rammarico dell’esito della votazione di questa sera alla Camera dei comuni.
Per quanto riguarda l’UE, il processo di ratifica dell’accordo di recesso continua.

L’accordo di recesso è un compromesso equo e il miglior accordo possibile. Riduce i danni causati dalla Brexit ai cittadini e alle imprese in tutta Europa ed è l’unico modo per garantire un recesso ordinato del Regno Unito dall’Unione europea. (altro…)

seguici e metti mi piace

La Commissione avvia il dibattito su una transizione graduale verso un processo decisionale più efficiente e democratico nella politica fiscale dell’UE

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Ue - Cittadini
euro
Oggi la Commissione ha varato il dibattito sulla riforma del processo decisionale in alcuni settori della politica fiscale dell’UE, che attualmente richiede l’unanimità fra gli Stati membri. Tale unanimità spesso non può essere raggiunta su iniziative fiscali cruciali, situazione che può comportare ritardi costosi e politiche subottimali.
La comunicazione pubblicata oggi propone un calendario per una transizione progressiva e mirata verso il voto a maggioranza qualificata nell’ambito della procedura legislativa ordinaria in alcuni settori della politica fiscale condivisa dell’UE, come già avviene per la maggior parte degli altri settori delle politiche dell’UE. Tale possibilità è contemplata dai trattati dell’Unione.

(altro…)

seguici e metti mi piace