Attività

Con l’Europa nel cuore: il Centro EDIC Majella presso il Liceo Scientifico E.Fermi di Sulmona

Sharing is caring!

Il Centro Europe Direct Majella, venerdi 30/11 a partire dalle ore 15.00, sarà presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Enrico Fermi  di Sulmona “Con l’Europa nel Cuore”!

Gli incontri del ciclo “Con l’Europa nel Cuore” , effettuati dagli operatori del Centro Europe Direct Majella e diretti ai giovani degli Istituti superiori del territorio, vertono sulla divulgazione di tutte le politiche europee: partendo dalla storia dell’UE e delle sue Istituzioni, fino ad arrivare a diffondere tutte le opportunità di mobilità transnazionali, di scambio, partenariato, formazione e istruzione rivolte ai giovani. L’incontro,  tenuto dal Centro EDIC  Majella ha lo scopo di supportare le scuole, e in particolare gli Istituti di Istruzione Superiore, nel percorso di orientamento dei ragazzi all’interno del mondo europeo, aprendo così scenari e consapevolezze su ciò che l’Europa può offrire loro attraverso l’instaurarsi di un vero e proprio dialogo.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti:

  • Come funziona l’Unione europea?
  • Il Parlamento europeo: al servizio dei cittadini europei
  • I diritti di cittadinanza europea
  • I programmi europei per i giovani: studio, tirocinio e volontariato all’estero
  • Erasmus Plus
  • Corpo europeo di Solidarietà
  • Servizio Volontario Europeo
  • Scambio di giovani

Nella seconda parte dell’incontro verrà effettuato un seminario informativo: l’attenzione dei ragazzi sarà focalizzata sul Corpo europeo di solidarietà (ESC) e sul Libro Bianco sul futuro dell’Europa.

Alla giornata prenderanno parte circa 50 studenti del Liceo che animeranno il dialogo attraverso la partecipazione attiva.

A tal fine il Centro ha previsto l’utilizzo di una piattaforma interattiva e di momenti di confronto tra i ragazzi, divisi in gruppi, e tra i ragazzi e i relatori al fine di partecipare allo sviluppo di una coscienza europea attraverso la raccolta di feedback, idee e pensieri pro-attivi.

Sarà occasione, inoltre, per iniziare a parlare della campagna di sensibilizzazione già da tempo promossa dal Parlamento e dalla Commissione europea al fine di sensibilizzare i cittadini al voto in vista delle elezioni parlamentari previste per maggio 2019.

seguici e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *